Napoli, l’84% dei ricavi della Filmauro arriva dalla squadra: De Laurentiis, il cinema piange

Al botteghino il successo è modesto rispetto ai fasti del passato

di Redazione ITASportPress

Le dichiarazioni post partita contro il Real Madrid, sia nella gara d’andata che quella di ritorno degli ottavi di finale della Champions League, hanno evidenziato un Aurelio De Laurentiis piuttosto agitato. Il vero motivo del suo nervosismo, però, prova a spiegarlo ItaliaOggi.it: a quanto pare, nel 2016 la sua Filmauro ha ricavi consolidati pari a 187,1 milioni di euro, che arrivano per l’84% dal Napoli (157 milioni di euro) e solo per il 13% dal cinema (circa 30 milioni di euro). E’ chiaro, quindi, che le sorti della squadra partenopea, soprattutto in un torneo così rilevante come la competizione come più importante del club che assicura ricchi montepremi, tocchino molto da vicino le tasche del presidente azzurro e lo rendano sempre più suscettibile. Paradossalmente, proprio il business cinematografico, così marginale stando ai numeri, consente tuttavia al bilancio consolidato di Filmauro di chiudere con un utile, poiché i 3,2 milioni di rosso del club vengono ripianati dai 4 milioni di euro di utili della gestione cinema. Al botteghino il successo è modesto rispetto ai fasti del passato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy