Napoli, l’ex Bagni: “Capisco le perplessità dei tifosi, Ancelotti ha tutto da perdere”

Napoli, l’ex Bagni: “Capisco le perplessità dei tifosi, Ancelotti ha tutto da perdere”

L’ex centrocampista azzurro perplesso sull’andamento del mercato: “Tutti i nomi fatti sono svaniti…”

di Redazione ITASportPress

Con il Napoli ha vinto uno scudetto, il primo della storia azzurra, prima di un divorzio traumatico, che non ha però rovinato il rapporto d’amore che Salvatore Bagni ha con la piazza partenopea, dove ha poi lavorato anche come dirigente per un periodo breve e sfortunato della storia del club.

L’ex centrocampista anche di Inter e Nazionale ha parlato del nuovo corso azzurro in un’intervista concessa a RMC Sport, partendo dal nuovo allenatore: “Carlo è un amico, ma soprattutto una persona e un allenatore straordinario. Ha la stima della tifoseria e questo è molto importante, così come il fatto che creda nel materiale che gli ha messo a disposizione De Laurentiis. Certo dovrà cambiare molto, perché con Sarri la squadra aveva un gioco ben preciso e aveva dimostrato di essere competitiva. Hamsik regista? Jorginho non era utile al gioco di Carlo, ma non sarà facile trovare una sistemazione ad Hamsik. Aspettiamo e vediamo…

Secondo Bagni, però, Ancelotti avrà tutto da perdere, anche perché il mercato finora svolto non è stato soddisfacente…: “La partenza di Reina è pesante per la personalità che aveva, Meret è bravo, ma va verificato. Sono rimasti in rosa giocatori validi, ma capisco i dubbi dei tifosi: ci si aspettava la ciliegina, per essere alla pari delle altre che si stanno muovendo, come Juventus, Inter e Roma, ma sono stati fatti tanti nomi e sono saltati tutti. Partire con Milik titolare davanti è un rischio, visti gli infortuni degli ultimi anni così come è un rischio avere un solo attaccante, come l’anno scorso, quando il Napoli è arrivato stanco a fine campionato proprio perché hanno giocato sempre gli stessi. Cavani? Forse un approccio c’è stato, ma ha uno stipendio molto alto. Purtroppo per fare meglio di Sarri Ancelotti dovrà portare gioco e risultati immediati e potrà solo vincere…”.

Ronaldo alla Juventus, i tifosi del Napoli non la prendono bene…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy