Napoli, l’ex Iezzo: “Fatto un buon mercato. De Laurentiis-Bari? Grande operazione”

Napoli, l’ex Iezzo: “Fatto un buon mercato. De Laurentiis-Bari? Grande operazione”

L’ex portiere azzurro promuove già il lavoro di Ancelotti. E il nuovo ruolo di Hamsik

di Redazione ITASportPress
Iezzo

Gennaro Iezzo, ex portiere del Napoli è intervenuto ai microfoni di RMC sport, affrontando vari temi riguardanti la realtà degli azzurri.
A cominciare dal delicato passaggio da Sarri ad Ancelotti: “Non credo che Ancelotti cancellerà l’operato di Sarri. Cambierà qualcosa a livello tattio, magari con più cambi di gioco e i tre centrocampisti che si allargheranno di meno, ma l’impostazione resterà la stessa”.

IL RUOLO DI HAMSIK – La scommessa del nuovo allenatore, dal cui esito potrebbe dipendere l’intera stagione, è quella di Hamsik impostato come regista: “Tutti eravamo convinti che il Capitano nella seconda parte della carriera sarebbe stato in grado di ricoprire quel ruolo – argomenta Meret – Poi rifiutando la Cina ha dimostrato quanto è attaccato alla maglia azzurra”.

ASPETTIAMO MERET… – Altro tema caldo, quello del portiere. Per sostituire Reina si è puntato su un giovane come Meret: “Meret è uno dei talenti più importanti del nostro calcio, ha le qualità tecniche per far bene in questa piazza, dove però serve anche avere nervi e personalità. Credo che sia un giocatore molto freddo”.

BARI ALLA NAPOLETANA – Infine, ecco l’endorsement di Iezzo all’operazione De Laurentiis-Bari: “Bari è una piazza simile a quella di Napoli per la passione che c’è. Da imprenditore dico che ha fatto una grandissima operazione. Partirà dalla Serie D ma ha tutti i mezzi per riportare la società a certi livelli e inoltre potrà far crescere i giovani del Napoli, sopratutto in campionati come la Serie C”.

Napoli, che festa a Dimaro con Hamsik!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy