Napoli, l’ex Marino: “Manca la leadership per vincere a Torino contro la Juventus”

Le dichiarazioni dell’ex dirigente del club azzurro

di Redazione ITASportPress

Pierpaolo Marino, ex direttore sportivo del Napoli, ha parlato ai microfoni di Sky Sport 24; ecco quanto dichiarato: “Il patto sulla vittoria dello scudetto si vede dalle prestazioni che gli azzurri hanno in campionato a dispetto di quelle avute in Chempions League e in Coppa Italia. Hamsik è il calcio e a Napoli ho portato una bandiera, anche l’acquisto di Lavezzi mi rende orgoglioso. Il leader da spogliatoio è Reina ma Marek è la testimonianza di come uno straniero possa essere fedele ad una maglia e a una città. A questo Napoli manca equilibrio tra fase difensiva e offensiva. Manca un po’ di leadership per andare a vincere a Torino contro la Juventus come non succede da tanti anni. Nell’anno del nostro scudetto, battere la Juve fuori casa ci diede entusiasmo e slancio devisivo verso il tricolore. Quest’anno, stranamente il Napoli ha perso contro i bianconeri in casa, ma sono curioso di vedere cosa succederà a Torino. A Gennaio puoi colmare lacune di rosa che non ha la Juventus e che al contrario mostrano squadre come Inter e Roma che stanno crollando in campionato. Con questa rosa il Napoli è coperto sugli esterni, ma manca un centravanti di sfondamento se non dovesse recuperare Milik. La Juventus ha una varietà di scelte in attacco rispetto al Napoli, e se Mertens dovesse venire meno, Sarri non ha a disposizione un sostituto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy