Napoli, l’ex Pià: “Gli azzurri hanno una mentalità vincente inferiore a quella della Juventus”

“Al Napoli manca un’alternativa nel reparto offensivo. Manca una prima punta come Milik”

di Redazione ITASportPress

Inacio Pià, ex attaccante del Napoli, è stato intervistato dai microfoni di TMW Radio; ecco quanto dichiarato sull’elimnazione degli azzurri dalla Coppa Italia: “Ha trovato di fronte una squadra quadrata, che ha fatto la partita al San Paolo. Il Napoli può fare sicuramente di più, ma i meriti del ko di ieri sono soprattutto dei nerazzurri. Per i giocatori che giocano poco non è mai facile entrare dal primo minuto e far bene. In questo senso è bravo Gasperini a utilizzare tanti giocatori durante la stagione per farli sentire tutti importanti. Al Napoli manca un’alternativa nel reparto offensivo. Manca una prima punta come Milik: in partite come ieri servono i centimetri e i palloni lanciati in mezzo all’area di rigore. La Juventus? Siamo abituati a vedere la forze della Juventus e una mentalità vincente. È una squadra che non molla mai, e porta sempre a casa i risultati. I bianconeri hanno una seconda squadra in panchina, sarà un campionato tirato fino alla fine. Il Napoli ha una mentalità vincente inferiore a quella della Juventus”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy