Napoli, Mertens controcorrente: “Sarri alla Juve? Strano, ma gli vorrò bene per sempre”

Napoli, Mertens controcorrente: “Sarri alla Juve? Strano, ma gli vorrò bene per sempre”

L’attaccante belga esorta la società ad acquistare una punta: “Ci farebbe comodo”

di Redazione ITASportPress

Attaccanti in vetrina per il Napoli. Non sul mercato, bensì davanti ai microfoni. Così dopo le dichiarazioni di Lorenzo Insigne tocca a Dries Mertens, che ha parlato ai microfoni di Sky Sport 24 dal ritiro di Dimaro, affrontando diversi temi, dalle mosse di mercato della società al proprio futuro fino al passaggio di Maurizio Sarri al Napoli.

“Tutte le squadre si stanno rinforzando, in sei anni qui ho visto andare e venire molti giocatori, ma la Juve ha preso De Ligt, Ramsey, Rabiot e Buffon… Mi sembra siano sempre più forti, noi dobbiamo pensare a fare il massimo”.

Mertens dà poi consigli di mercato, senza temere la concorrenza, prima di glissare sul proprio futuro: “Non sono più un centravanti come quando c’era Sarri. Lo scorso anno ho giocato alle spalle di una punta, penso che cambiare non sia male e che se arrivasse un altro attaccante sarebbe l’ideale. Rinnovo? Adesso voglio pensare solo alla prossima stagione. Per il momento mi sento bene, per pensare al rinnovo ci sarà tempo”.

Poi ecco la battuta su Sarri: “Fa uno strano effetto vederlo alla Juventus, ma la cosa non mi crea problemi. Di sicuro gli vorrò per sempre bene per tutto quello che ha fatto per me”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy