Napoli, prove di intesa De Laurentiis-Sarri: maxi-ingaggio e addio clausola?

Napoli, prove di intesa De Laurentiis-Sarri: maxi-ingaggio e addio clausola?

Possibile incontro tra le parti durante la sosta di fine marzo: l’intesa non è lontana

di Redazione ITASportPress

L’eliminazione dall’Europa League non ha turbato più di tanto l’ambiente del Napoli, concentratissimo sulla lotta per lo scudetto, e tantomeno ha guastato l’idillio tra il presidente De Laurentiis e Maurizio Sarri, entrambi alle prese con la non facile trattativa per il rinnovo del tecnico toscano.

L’allenatore chiede da una parte una rosa più competitiva e folta, dall’altro il riconoscimento economico di quanto fatto negli ultimi tre anni. Richieste che, secondo quanto riportato da Il Mattino, ADL è pronto ad accogliere. Di mercato si parlerà in estate, mentre sul fronte ingaggio il numero uno azzurro sarebbe disposto a spingersi fino alla cifra “shock”, per le abitudini della società, di 4 milioni e all’eliminazione della clausola rescissoria di 8 milioni esercitabile solo da De Laurentiis.

Le due parti potrebbero parlarne durante la sosta della Serie A prevista per domenica 25 marzo, a un mese dal redde rationem-scudetto contro la Juventus.

Il tutto mentre l’agente di Sarri, Pellegrini, ribadisce la volontà del proprio assistito di proseguire “il progetto”, pur essendo lusingato dai sondaggi di Chelsea, PSG, Real Madrid e Tottenham.

Sarri contro l’Europa League

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy