Napoli, spunta una nuova pista per l’attacco già per gennaio

Napoli, spunta una nuova pista per l’attacco già per gennaio

Ancelotti ha chiuso il mercato azzurro prima ancora dell’inizio, ma qualcosa può succedere…

di Redazione ITASportPress

“Salvo scherzetti, non arriverà nessuno. E nessuno partirà”. Con queste parole, piuttosto decise e perentorie, Carlo Ancelotti ha chiuso il mercato invernale del Napoli, prima ancora della data di inizio delle trattative, fissata per il 3 gennaio.

Del resto già la sessione estiva non ha regalato colpi a sorpresa da parte del presidente De Laurentiis e l’ottimo rendimento della squadra non rende necessaria alcuna operazione.

Però, si sa, quella formuletta cara a tutti gli allenatori e addetti ai lavori, “Se ci sarà qualche occasione da cogliere non ce la faremo sfuggire”, apre a possibili sorprese, sottoforma di occasioni low cost o magari di affari programmati per l’estate, ma da anticipare a gennaio per evitare di essere bruciati dalla concorrenza.

Potrebbe essere questo il caso di Christian Kouamé, attaccante ivoriano del Genoa classe 1997, che solo un girone d’andata da copertina di Krzysztof Piatek ha tolto la palma di rivelazione della prima parte di stagione rossoblù.

Ebbene, dopo la Roma anche il Napoli si è iscritto alla corsa per l’attaccante ex Cittadella, portato in Italia dal Prato a 16 anni e poi passato anche dall’Inter.

I rapporti con il Genoa sono consolidati, ma la società del presidente Preziosi ha già fatto capire di non volersi privare del giocatore a gennaio. De Laurentiis e Giuntoli però fanno sul serio e sembrano voler fare un tentativo già nelle prossime settimane, proprio al fine di anticipare la Roma. L’affare potrebbe prendere forma qualora il Napoli sfoltisse l’organico a centrocampo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy