Napoli, vicino il rinnovo di Jorginho

Solo alcuni dettagli separano il regista italo-brasiliano dalla firma fino al 2022

di Redazione ITASportPress

In attesa di sbloccare il mercato in entrata, in casa Napoli è quasi tutto pronto per ratificare una firma che può avere il valore di un nuovo acquisto per l’importanza del giocatore a livello tattico e anche umano nel gioco di Sarri. Nelle prossime settimane, infatti, Jorginho prolungherà il contratto con gli azzurri, spostando l’attuale scadenza, fissata al 2020, al giugno 2022.

A riportarlo è Il Mattino, che racconta come per ottenere il prezioso autografo al Napoli sarà necessario ancora qualche incontro per definire i dettagli legati ai bonus con l’agente dell’ex veronese, Joao Santos. L’accordo di base comunque è stato raggiunto sulla base di un ingaggio da 3 milioni netti più bonus a rendimento, di fatto il doppio rispetto a quanto Jorginho percepisce attualmente.

Al Napoli dal gennaio 2014, Jorginho si avvia ormai a diventare una bandiera azzurra avendo attraversato non senza difficoltà l’era Benitez, prima di svoltare con Sarri, che lo ha collocato in regia sgravandolo di molti compiti in fase difensiva e vedendo così lievitare il rendimento di un giocatore che ha debuttato con la Nazionale italiana nella notte sbagliata, quella del dramma sportivo contro la Svezia, ma che è pronto a diventare una colonna del nuovo ciclo azzurro. Per le sirene della Premier, che suonano da un pezzo, ci sarà tempo…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy