Nasce Moneyfarm Score: l’algoritmo che valuta il reale valore di mercato dei calciatori

L’idea è quella di valutare i colpi di mercato delle squadre di calcio

di Redazione ITASportPress

Affare o colpo di mercato sbagliato? Per saperlo basta affidarsi a Moneyfarm, società di gestione del risparmio con approccio digitale, che ha creato il Moneyfarm Score, ovvero un algoritmo di valutazione che analizza le statistiche dei calciatori e dà un giudizio sul loro reale valore di mercato.

Moneyfarm Score: analizza i migliori colpi di mercato

McKennie (Getty Images)

L’algoritmo si basa sui dati raccolti di circa 100 colpi di mercato della scorsa estate. Vengono considerate le statistiche dei giocatori a giugno 2019 e di conseguenza viene creato e analizzato un modello predittivo del valore del calciatore. Non esiste un metodo scientifico per valutare un acquisto o una cessione, o almeno non esisteva fino ad ora. Infatti, Moneyfarm ha deciso di creare un modello ad hoc per dare un voto ai colpi di mercato delle squadre di Serie A.

In questo modo si cerca di offrire anche ai tifosi una lettura più scientifica sugli acquisti della propria squadra del cuore, provando a fare comprendere meglio alcuni degli aspetti finanziari ed economici legati al calciomercato. Il Moneyfarm Score viene elaborato in base ad alcuni parametri quantitativi, tramite un modello sviluppato grazie ad alcune delle metodologie e tecnologie che Moneyfarm è solita usare per la gestione degli asset finanziari. Il punteggio mira a offrire una valutazione relativa del colpo di mercato. Non solo relativamente alla spesa fatta dal club per acquistarlo ma anche al valore assoluto del giocatore.

Acquistare un giocatore a parametro zero lo score sarà nettamente più alto rispetto al dato che avrei se avessi preso lo stesso calciatore pagandolo 30 milioni. In tal modo, un giocatore di buon livello comprato ad una cifra bassa, potrebbe ottenere lo score più alto di un top player affermato e pagato a pieno prezzo. Tra i dati che vengono analizzati da Moneyfarm, ovviamente, i gol fatti, l’età, il team di provenienza, i trofei vinti, le presenze in Champions League, il risalto mediatico del calciatore. Tutte informazioni che aiutano a stimarne il fair value. Questo valore viene poi parametrato al costo dello stipendio e al costo del cartellino per ottenere il punteggio del Moneyfarm Score.

COMPAGNA DI CALCIATORE MANDA IN TILT IL WEB

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy