Nations League, clamorosa disfatta del Belgio: Svizzera alla Final Four

Nations League, clamorosa disfatta del Belgio: Svizzera alla Final Four

In vantaggio di due reti dopo 17 minuti, i Diavoli Rossi crollano e perdono 5-2

di Redazione ITASportPress

Sarà anche una generazione di fenomeni, la più forte del calcio belga di ogni tempo, ma ai ‘Diavoli Rossi’ continua a mancare qualcosa per il salto di qualità definitivo.

All’Europeo 2016 l’eliminazione sorprendente arrivò agli ottavi ad opera del Galles, al Mondiale di Russia è stata la Francia a fermare in semifinale Lukaku e compagni, mentre in Nations League è stata la Svizzera il capolinea della squadra di Martinez, protagonista di una disfatta destinata a restare nella storia.

Avanti di due gol dopo venti minuti, entrambi segnati da Thorgan Hazard, il fratello minore di Eden, che sta facendo meraviglie in Germania con il Borussia Monchengladbach, il Belgio si è poi letteralmente sciolto, cadendo sotto i colpi dei rossocrociati: il risultato finale di 5-2 è impietoso e vale per la squadra di Petkovic, sconfitta solo tre giorni fa in amichevole dal Qatar, l’aggancio in classifica a quota 9 punti e l’insperata qualificazione per le Final Four, grazie alla miglior differenza reti, dove a giugno le avversarie saranno Inghilterra, Portogallo e una tra Francia e Olanda.

Mattatore della serata l’ex di Fiorentina e Novara Haris Seferovic, ora al Benfica, autore di una tripletta, al 31′, al 44′ e all’84’, rispettivamente per le reti del 2-2, 3-2 e 5-2. Il primo gol elvetico era stato segnato su rigore dal milanista Ricardo Rodriguez, la rete del provvisorio 4-2 da Elvedi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy