Nazionale, Sensi: “Dobbiamo essere più cattivi”

Nazionale, Sensi: “Dobbiamo essere più cattivi”

Il centrocampista è felice per l’esordio: “Pensare in grande ti aiuta ad arrivare a queste partite”

di Redazione ITASportPress

Stefano Sensi sognava l’azzurro e finalmente è arrivato il suo momento. Il centrocampista del Sassuolo questa sera ha esordito con la Nazionale maggiore nell’amichevole vinta contro gli Usa 1-0: “Sono contento per la prestazione – dichiara Sensi ai microfoni di Rai Sport -. I complimenti vanno a tutta la squadra perché ha fatto grandi cose”. Il centrocampista ha detto la sua anche sui problemi offensivi: “Serve più cattiveria davanti al portiere, ma siamo soddisfatti per stasera”.

AMBIZIONE E JORGINHO Sensi è felice per il suo esordio: “Avere ambizione viene prima di tutto il resto, solo aver pensato in grande ti permette di arrivare un giorno a disputare queste partite – spiega il centrocampista -. Sono contento di essere riuscito a farmi trovare pronto. Io vice Jorginho? Lui è un grande giocatore, ha fatto benissimo col Portogallo. Se ci sarà un’altra chiamata dal c.t. in futuro sarò molto contento”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy