Ansu Fati predestinato: il record con la Spagna

Il talento del Barcellona è diventato il più giovane a fare il proprio esordio con le Furie Rosse dal lontano 1936

di Redazione ITASportPress
Ansu Fati

Ansu Fati è un predestinato. Il mondo del pallone lo aveva già notato con la maglia della cantera del Barcellona e poi in prima squadra dove si era messo in luce per gol e prestazioni di alto livello, oltre che per la sua precocità. Ed ecco che anche il ct della Spagna ha deciso di non farsi sfuggire il suo grande talento e dopo la convocazione per la Nations League, è arrivato anche il debutto contro la Germania. Un esordio… da record.

Ansu Fati da record con la Spagna

Ansu Fati
Ansu Fati (getty images)

Il centrocampista offensivo del Barcellona è riuscito a stupire anche con la maglia della Nazionale. Facendo l’esordio con la Spagna, nella gara di Nations League pareggiata contro la Germania, infatti, Ansu Fati  è diventato il calciatore più giovane a debuttare con le Furie Rosse negli ultimi 84 anni. All’età di 17 anni e 308 giorni, la stellina del Barcellona ha conquistato un nuovo record incredibile.  Solo due giocatori hanno fatto il loro debutto con un’età più giovane: Pedro Regeiro (17 anni e 161 giorni nel 1927 e Angel Zubieta a 17 anni e 282 giorni nel 1936).

INCIDENTE PICCANTE PER L’EX COMPAGNA DI UN CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy