Armenia-Italia, Karapetyan contro Bonucci e il cartellino rosso: “Vergognoso…”

Armenia-Italia, Karapetyan contro Bonucci e il cartellino rosso: “Vergognoso…”

L’attaccante espulso dopo una presunta gomitata al difensore italiano

di Redazione ITASportPress

L’Italia ottiene il successo contro l’Armenia dopo una partita combattuta che si è rivelata essere più dura del previsto. Il 3-1 finale è anche frutto della superiorità numerica in campo, dovuta al cartellino rosso ricevuto dall’attaccante Aleksandr Karapetyan, autore per altro del gol del vantaggio dei suoi.

Un’espulsione molto criticata, soprattutto dopo aver rivisto le immagini del replay. Il direttore di gara ha visto una gomitata – o più semplicemente un braccio largo – del calciatore armeno sul volto di Leonardo Bonucci che ha fatto intendere, rimanendo a terra per diversi secondi, di aver ricevuto un colpo.

Ed è stato proprio questo atteggiamento del centrale italiano a fare infuriare Karapetyan dopo il match. L’attaccante, sul proprio profilo Instagram, ‘taggando’ anche Bonucci, non ha fatto giri di parole: “Ho grande rispetto per ciò che hai raggiunto in carriera, ma questo è vergognoso”. Con tanto di immagine che mostra come entrambi stessero pensando a impattare il pallone e quindi nessuna volontà da parte sua di colpire il diretto marcatore.

 

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. cestus - 2 settimane fa

    Allontanatelo dalla nazionale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. spa_82 - 2 settimane fa

    E sì che avremmo la tecnologia per prendere i furbetti come Bonucci! Da grande supporter della nazionale italiana, solidarietà all’Armenia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. cestus - 2 settimane fa

      Schifo e vergogna,sarebbe da squalifica immediata

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. redta_232 - 2 settimane fa

    cmq il Bonucci ha fatto una simulazione clamorosa….e lo dice uno juventino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. guides_220 - 2 settimane fa

    Carriera? Quale carriera? Quella fatta di furti e simulazioni, di inganni agli arbitri e di pochezza tecnica?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy