Barbara Bonansea, ‘Barbie’ bomber low cost: in top 10 del mondo a 40 mila euro all’anno

Barbara Bonansea, ‘Barbie’ bomber low cost: in top 10 del mondo a 40 mila euro all’anno

L’attaccante protagonista all’esordio del Mondiali femminili con l’Itaia

di Redazione ITASportPress

Ha fatto esultare tutta l’Italia all’esordio della Nazionale ai Mondiali femminili di calcio in corso di svolgimento in Francia, Barbara Bonansea è stata l’incredibile protagonista della vittoria delle ragazze del ct Milena Bertolini nella gara contro l’Australia con una doppietta.

Inserita da France Football tra le migliori dieci attaccanti del mondo, l’attaccante della Juventus Women, soprannominata Barbie, è diventata un caso in quanto il suo stipendio è ‘solo’ di 40 mila euro lordi all’anno. Un paradossa per una campionessa del suo livello a cui manca solo Champions per confermarsi in tutte le competizioni. All’età di 28 anni, la Bonansea sogna di poter continuare l’incredibile carriera iniziata a Torino e Brescia, e di poter portare la sua Nazionale sul tetto del mondo, e chissà, magari di strappare un contratto migliore di quello attuale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy