Bosnia, il c.t. Prosinecki risolve il contratto: paga per gli ultimi risultati deludenti

Bosnia, il c.t. Prosinecki risolve il contratto: paga per gli ultimi risultati deludenti

Al suo posto potrebbe esserci Susic

di Redazione ITASportPress

È terminata l’avventura di Robert Prosinecki sulla panchina della Nazionale della Bosnia-Erzegovina. Stando a quanto riferito, infatti, dai media di Sarajevo, capitale del Paese in oggetto, il consiglio direttivo della Federcalcio bosniaca ha comunicato al c.t. la chiusura della collaborazione, in seguito al piazzamento negativo nel girone di qualificazione a Euro 2020, lo stesso che ha visto l’Italia protagonista. A settembre, Prosinecki si era già dimesso, ma la Federazione aveva respinto la decisione del tecnico, che quindi ha accettato di continuare almeno fino al termine delle gare di qualificazione all’Europeo. È molto probabile che il successore sarà Safet Susic, che disputerà in primavera gli spareggi per accedere alla competizione continentale in programma la prossima estate.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy