Bosnia, Prosinecki ci ripensa: “Dimissioni? Non ci sarebbe stato alcun effetto positivo”

Bosnia, Prosinecki ci ripensa: “Dimissioni? Non ci sarebbe stato alcun effetto positivo”

“Ho cambiato idea grazie alle persone che mi hanno sostenuto”

di Redazione ITASportPress

“Ho cambiato idea grazie alle persone che mi hanno sostenuto”, in questo modo Robert Prosinecki, ct della Bosnia, torna sui suoi passi e non si dimette dalla guida della Nazionale.

Solamente poche ore fa, a seguito della sconfitta contro l’Armenia per 4-2, il tecnico di Dzeko e compagni aveva annunciato l’addio dal ruolo di ct. Adesso, dopo richiesta della federazione, come spiegano Goal e Repubblica, Prosinecki ci ripensa e decide di rimanere e credere ancora nella qualificazione ad Euro 2020.

DIETROFRONT – “Ho cambiato idea grazie alle persone che mi hanno sostenuto.Sarebbe stato facile andarsene e dire che è finita, ma ho deciso di restare e ora spero che possiamo sistemare le cose. Un cambio d’allenatore ora non avrebbe alcun effetto positivo. Inoltre le possibilità di qualificarci per gli Europei sono ancora lì”, ha detto il ct della Bosnia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy