Cina, pronto un super investimento per il calcio femminile: 145 milioni di dollari

Cina, pronto un super investimento per il calcio femminile: 145 milioni di dollari

La decisione da parte della Federazione dopo l’uscita di scena dal mondiale contro l’Italia

di Redazione ITASportPress

Si cerca di svoltare e tornare la Nazionale competitiva degli anni ’90. La Cina, dopo l’eliminazione dal mondiale femminile per mano dell’Italia, cercherà di cambiare passo, stanziando oltre 145 milioni di dollari per lo sviluppo del movimento calcistico femminile nel paese asiatico, con l’obiettivo di rendere più accessibile l’ingresso di ragazze nel calcio e garantire loro anche un futuro extra-sportivo. È stata la fondazione di beneficienza Alipay Foundation, di cui fanno parte anche i fondatori del grosso gruppo di e-commerce Alibaba, ad annunciare di voler investire tale cifra, pari a circa un miliardo di yuan. Di comune accordo con la Federazione, si cercherà nel dettaglio di: migliorare le prestazioni sportive delle atlete, prevenire e trattare gli infortuni, supportare le calciatrici dopo la carriera, formare gli allenatori e sviluppare l’area tecnica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy