Copa America, retroscena Suarez: ha giocato con un dito fratturato contro Cile e Perù

Copa America, retroscena Suarez: ha giocato con un dito fratturato contro Cile e Perù

L’attaccante si era infortunato contro il Giappone

di Redazione ITASportPress
Suarez

Luis Suarez è passato alla cronaca per aver fallito il rigore decisivo nella sfida di Copa America tra il suo Uruguay e il Perù. Le lacrime del Pistolero hanno fatto il giro del mondo e hanno testimoniato un attaccamento alla maglia incredibile da parte dell’uruguaiano.

A dimostrare, se ancora ce ne fosse bisogno, il sentimento e il legame dell’attaccante verso la divisa de La Celeste, spunta un retroscena importante rivelato da AS che cita il giornale uruguaiano Referì. Suarez, infatti, non ha giocato al top della forma la sua Copa America. Durante la seconda uscita del torneo contro il Giappone, il bomber del Barcellona ha subito la frattura di un dito della mano sinistra che lo ha sicuramente frenato in alcune situazioni. Suarez non era al meglio ma ha voluto giocare nonostante il dolore e la vistosa fasciatura. Nello specifico il Pistolero si è rotto il quarto metatarso e da quel momento ha affrontato le due successive partite da infortunato.

A peggiorare la situazione, sempre secondo i media, Suarez avrebbe complicato la frattura nel match contro il Cile saltando con entrambe le mani e gravando sulla mano sinistra e procurandosi una ferita anche a quella destra. Nonostante tutto, il Pistolero ha continuato a giocare ed è sceso in campo anche nel match successivo contro il Perù che, sfortunatamente, lo ha visto protagonista in negativo.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy