Coronavirus, Portogallo: CR7 e compagni donano metà premi per salvare il calcio dilettantistico

Coronavirus, Portogallo: CR7 e compagni donano metà premi per salvare il calcio dilettantistico

L’iniziativa della nazionale lusitana

di Redazione ITASportPress

Rinuncia a metà dei bonus per la qualificazione ad Euro 2020. Questa la mossa della nazionale maggiore del Portogallo, con Cristiano Ronaldo e compagni che, insieme a staff tecnico e dirigenti, devolveranno la cifra per rafforzare il fondo di sostegno creato dalla Federazione per aiutare associazioni regionali e club amatoriali. L’emergenza Coronavirus rischia infatti di avere un impatto devastante sul calcio dilettantistico lusitano, dove i campionati sono stati sospesi definitavamente lo scorso mercoledì.

L’iniziativa è stata annunciata dalla Federcalcio portoghese con una nota ufficiale.

L’ANEDDOTO DI TEVEZ: “IMPOSSIBILE ARRIVARE ALL’ALLENAMENTO PRIMA DI CR7…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy