De Laurentiis contro le Nazionali: “Una mancanza di rispetto per i club”

Le parole del presidente del Napoli

di Redazione ITASportPress
De Laurentiis

A distanza di quasi due settimane dalla finale di Champions, il calcio si prepara a ripartire. Alcuni campionati sono già iniziati, come la Ligue 1, mentre altri scatteranno più avanti. Nel frattempo scenderanno in campo le varie selezioni nazionali per la Nations League. Un calendario fitto che non trova d’accordo Aurelio De Laurentiis.

RISPETTO

Il presidente del Napoli non le manda a dire, scagliandosi contro l’UEFA, rea di aver sottovalutato la situazione. Queste le parole di De Laurentiis a Radio Kiss Kiss: “La UEFA dovrebbe lavorare per i campionati nazionali ed invece mi sembra il contrario. Fino a prova contraria i calciatori li paghiamo noi, questo bisognerebbe dire al caro Ceferin che dovrebbe essere un nostro segretario. Manca il rispetto, ma che sono queste cre***ate delle convocazioni in nazionali? Se dobbiamo fare a cazzotti siamo pronti a farlo. Anche Gravina si trova in grande difficoltà, io rispetto i ruoli, la Lega deve decidere ma con tutti i casi Covid noi dobbiamo ritornare a giocare? Ma state calmi! E tutta questa fretta solo perchè devono ripartire le nazionali? Al tifosi delle nazionali interessa fino ad un certo punto”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy