Di Maria e il retroscena su Messi: “Dopo Brasile-Argentina ha fatto piangere tutti nello spogliatoio…”

Di Maria e il retroscena su Messi: “Dopo Brasile-Argentina ha fatto piangere tutti nello spogliatoio…”

“Mi ha reso felice vederlo parlare a noi compagni, è importante che Leo sia così”

di Redazione ITASportPress

Un discorso da capitano. Lionel Messi non sarebbe nuovo a parole da leader verso i compagni di squadra. Dopo le indiscrezioni sulle sue parole nel tunnel degli spogliatoi al ritorno in campo nel secondo tempo della sfida contro l’Inter in Champions League di mercoledì sera, ecco arrivare direttamente dal suo connazionale Angel Di Maria un retroscena legato all’ultima Copa America disputata.

El Fideo, attuale calciatore del Paris Saint-Germain, ha parlato a ESPN dell’ultima competizione giocata con la maglia dell’Argentina ed in particolare dell’eliminazione molto contestata contro il Brasile. Di Maria ha confessato che Messi, capitano dell’Albiceleste, si è soffermato negli spogliatoi a parlare con la squadra emozionando l’intero gruppo.

LACRIME – “Messi ha detto alcune belle parole quando siamo stati eliminati dal Brasile. Era orgoglioso della squadra che avevamo costruito”, ha detto Di Maria. “Una volta finito, tutti hanno pianto perché ha toccato il cuore di tutti, specialmente i giovani. Ha detto che tutti abbiamo remato nella stessa direzione sin dal primo giorno. Era molto felice dell’impegno profuso per questa maglia e che se eravamo lì era perché lo meritavamo”.

LEADER – Un discorso che ha completato ‘il nuovo Messi’, come racconta El Fideo: “Ci sono state molte critiche sul fatto che Messi non abbia cantato l’inno, e che non abbia mai parlato: ma in questa Copa America era diverso e lo ha dimostrato. Mi ha reso felice vederlo parlare a noi compagni, è importante che Leo sia così. Questo Messi mi piace”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy