Egitto, crisi nello spogliatoio a causa di…Salah

Egitto, crisi nello spogliatoio a causa di…Salah

La scelta del ct di dargli la fascia da capitano ha suscitato malumori

di Redazione ITASportPress

Arrivano dalla Spagna, ed in particolare da AS, alcune indiscrezionioni secondo cui all’interno della Nazionale egiziana ci sarebbero dei malumore piuttosto importanti. Il periodico spagnolo titola “Scima d’Egitto” per sottolineare la divisione dello spogliatoio sull’assegnazione della fascia da capitano. Da una parte Mohamed Salah, attaccante del Liverpool, dall’altra Ahmed Fathi, difensore dell’Al-Ahly.

DECISIONE – La scelta da parte del ct Hossam El-Badry si affidare il ruolo di leader all’attaccante Reds avrebbe creato un’importante spaccatura. Se da una parte il ruolo di capitano è stato affidato al giocatore più rappresentativo al livello mondiale, dall’altra l’affidabilità e la figura di Fathi sarebbero ritenute migliori per rappresentare l’Egitto. Lo spogliatoio, secondo AS, sarebbe diviso anche per via dei recenti comportamenti di Salah nei confronti della federcalcio egiziana e delle sue apparizioni pubbliche, non ultima quella sulla copertina di GQ. Per il momento, però, il ct crede che affidare la fascia al giocatore di maggiore talento sia la scelta migliore per renderlo felice e farlo rendere di più in campo. Salah quindi resta capitano anche se in futuro qualcosa potrebbe cambiare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy