Euro 2020, bene la Spagna e la Romania. Sorride anche Far Oer per un record

Euro 2020, bene la Spagna e la Romania. Sorride anche Far Oer per un record

Espulso Pjanic che salterà l’Italia a giugno

di Redazione ITASportPress

Serata di match per la qualificazione a Euro 2020. La Spagna espugna Malta grazie alla doppietta di Alvaro Morata, mentre la Svezia sfiora la rimonta nel derby scandinavo contro la Norvegia. I gialloblu erano sotto per 2-0, poi tre gol che hanno ribaltato la situazione: nel finale sono arrivati due gol dell’ex Palermo Quaison, prima del definitivo 3-3 firmato dai padroni di casa. Primo successo nel raggruppamento, invece, per la Romania del ct Contra contro le Far Oer che dopo 16 anni riescono a fare tre gol nelle ultime tre partite. La Bosnia fa 2-2 con la Grecia con Pjanic che segna ma poi viene espulso. Il bianconero salterà l’Italia a Giugno.

I risultati di serata:
Armenia-Finlandia 0-2
(14′ Jensen, 78′ Soiri)
Bosnia-Erzegovina-Grecia 2-2
(10′ Visca (B), 15′ Pjanic (B), 64′ rig. Fourtounis (G), 85, Kolovos (G))
Italia-Liechtenstein 6-0
(17′ Sensi, 32′ Verratti, 35′, 45′ Quagliarella, 70′ Kean, 77′ Pavoletti)
Irlanda-Georgia 1-0
(36′ Hourihane)
Malta-Spagna 0-2
(31′, 73′ Morata)
Norvegia-Svezia 3-3
(41′ Johnsen (N), 59′ King (N), 70′ Claesson (S), 86, 91′ Quaison (S), 97′ Kamara)
Romania-Far Oer 4-1
(26′ Deac (R), 29′, 33′ Keseru (R), 40′ rig. Davidsen (F), 63′ Puscas (R))
Svizzera-Danimarca 3-3
(19′ Freuler (S), 66′ Xhaka (S), 76′ Embolo (S), 84′ Jorgensen (D), 88′ Gytkjaer (D), 93′ Dalsgaard (D))

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy