Euro 2020, l’Uefa conferma i 5 cambi

Stessa regola anche per Nations League

di Redazione ITASportPress

Novità in arrivo per le Nazionali attualmente impegnate nelle qualificazioni per i Mondiali in Qatar 2022. La UEFA ha ufficializzato che per gli Europei e per la fase finale di Nations League, compresi i play-out, ci saranno 5 sostituzioni. Una regola pro tempore ma ufficializzata oggi, per andare in contro alle Federazioni. In una stagione colpita dalla pandemia, dove il calendario è diventato serrato e ancor più intenso, la UEFA ha deciso di optare per i 5 cambi per l’Europeo di giugno e luglio, per le finali di Nations League di ottobre e per i play out del prossimo marzo.

Slovacchia Skriniar (Getty Images)

ITALIA – La novità ufficializzata oggi dalla UEFA è stata recepita dalla Figc. La Nazionale di Roberto Mancini, dopo il percorso netto nelle qualificazioni europee e dopo aver raggiunto la Final Four della UEFA Nations League, ha iniziato con due successi, entrambi per 2-0, il cammino nelle qualificazioni al Mondiale di Qatar 2022. Alla vittoria all’esordio con l’Irlanda del Nord, ha fatto seguito quella con la Bulgaria, la prima della storia per l’Italia in terra bulgara dopo che nei sei precedenti a Sofia aveva raccolto solo 4 pareggi e 2 sconfitte.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy