Francia-Albania, suona l’inno di Andorra per gli ospiti. Arrivano le scuse di Macron

Francia-Albania, suona l’inno di Andorra per gli ospiti. Arrivano le scuse di Macron

Il presidente francese ha voluto scusarsi per l’inconveniente

di Redazione ITASportPress

Nella partita che si è disputata sabato allo Stade de France fra Francia e Albania, vinta per 4-1 dagli uomini di Deschamps, si è verificato un episodio insolito, che ha stizzito i giocatori della selezione ospitata, con anche tutto lo staff e i tifosi. Invece dell’inno albanese, infatti, è partito quello di Andorra. E, come se non bastasse, lo speaker ha confuso la formazione del c.t. Edy Reja per l’Armenia. Una brutta figura a cui il presidente francese Emmanuel Macron ha voluto rimediare con una lettera spedita direttamente al governo albanese, resa nota dal ricevente Edi Rama, primo ministro della Nazione situata nella penisola balcanica: “Il presidente mi ha presentato le sue più sincere scuse per la scandalosa gaffe della Federazione Francese di calcio con il nostro inno nazionale”. Tutto è bene quel che finisce bene.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy