Francia, la confessione di Sagnol: “Zidane? Dopo la testata a Materazzi non gli ho parlato per due anni…”

Francia, la confessione di Sagnol: “Zidane? Dopo la testata a Materazzi non gli ho parlato per due anni…”

Le parole dell’ex difensore sulla finale dei Mondiali 2006

di Redazione ITASportPress

La finale dei Mondiali 2006 rimarrà per sempre indelebile nei ricordi di tutti gli italiani, con gli azzurri che, piegando ai rigori la Francia, conquistarono il loro quarto titolo iridato della storia. Una gara contrassegnata dall’espulsione del fuoriclasse transalpino Zinedine Zidane, colpevole di aver rifilato una testata a Marco Materazzi. Un gesto che non fu accettato da Willy Sagnol, compagno di Zizou in nazionale.

RABBIA – “Dopo la partita, negli spogliatoi, Zidane si scusò – ha detto l’ex difensore a Radio Montecarlo -. Io però non accettai le sue scuse, non volevo parlare con lui, Non era quello il momento, c’era delusione. Andai in bagno, fumai 250 sigarette in dieci minuti. Da allora non abbiamo parlato per due anni. Nel 2008, però, mi dovevo sposare e mia moglie mi disse di invitarlo. Lo chiamai e facemmo uno spuntino insieme la mattina: tenemmo una buona conversazione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy