Georgia-Svizzera, paura per Schar: sviene in campo poi riprende i sensi e torna a giocare

Georgia-Svizzera, paura per Schar: sviene in campo poi riprende i sensi e torna a giocare

Il difensore è svenuto dopo un contrasto di gioco salvo poi riprendersi e continuare a stare in campo per tutta la partita

di Redazione ITASportPress

Momenti di apprensione durante la gara valida per le qualificazioni ad Euro 2020 del Girone D tra Svizzera e Georgia. Protagonista il classe ’91 del Newcastle Utd e della nazionale svizzera  Fabian Schar. Il difensore, dopo un contrasto di gioco aereo con Jemal Tabidze, è caduto a terra privo di sensi.  Attimi di terrore nel vedere il calciatore immobile e incosciente, ma fortunatamente il 27enne è stato subito soccorso: prima dai giocatori in campo che l’hanno visto svenuto e subito dopo dallo staff medico della Svizzera.

Dopo oltre quattro minuti di stop, un’attesa lunghissima, Schar ha ripreso i sensi ed è tornato addirtittura a giocare. Niente sostituzione per il difensore che ha voluto terminare la gara in campo e godersi quello che alla fine è stato il successo dei suoi. A Tblisi, infatti, la Svizzera ha battuto la Georgia 2-0 grazie alle reti di Zuber e Zakaria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy