Germania, Löw lo convoca ma non ha il suo numero. Amiri: “L’ho dovuto chiamare io…”

Germania, Löw lo convoca ma non ha il suo numero. Amiri: “L’ho dovuto chiamare io…”

Prima chiamata nella Nazionale maggiore per il calciatore

di Redazione ITASportPress

Nadiem Amiri è stato convocato dalla Germania di Joachim Löw per le gare di qualificazione ad Euro 2020. Una chiamata che si è rivelata piuttosto particolare.

Infatti, come racconta lo stesso calciatore del Bayer Leverkusen ai canali ufficiali del club, il ct della Nazionale non era in possesso del suo numero di telefono e le parti si sono dovute invertire con il giocatore che è stato invitato a contattare in fretta il ct.

RETROSCENAAmiri ha raccontato il particolare episodio che lo ha visto protagonisti: “Mi hanno detto di chiamare il mister perché non aveva il mio numero e già in quel momento le mie speranze sono aumentate”, ha confessato il classe 1996. “L’ho chiamato dopo l’allenamento di giovedì e mi ha detto che sarei stato nella nazionale maggiore. È un sogno che si realizza”. Per Amiri si tratta, come detto, della prima chiamata per la Nazionale maggiore ma la sua esperienza con la maglia della Germania è già piuttosto ampia con 24 presenze e 6 goal con l’U21 con cui ha anche vinto un Europeo nel 2017 e perso una finale nel 2019.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy