Grecia-Italia, le probabili formazioni: Quagliarella o Belotti nel tridente con Chiesa e Bernardeschi

Si gioca alle 20,45 ad Atene

di Redazione ITASportPress

L’Italia di Roberto Mancini torna in campo per le qualificazioni ad Euro 2020. Gli azzurri saranno impegnati sabato 8 giugno alle 20.45 ad Atene dove scenderanno in campo contro la Grecia. Sei punti conquistati fino a questo momento dalla Nazionale italiana, quattro quelli ottenuti dalla formazione di Anastasiadis che cerca il sorpasso in vetta.

Ancora qualche dubbio da sciogliere per il ct azzurro che dopo aver perso Politano e Spinazzola per infortunio, dovrà scegliere chi mandare in campo, soprattutto nel reparto avanzato. Dubbio sul centravanti, dove a giocarsi una maglia ci sono Belotti, Quagliarella, Insigne e Immobile. Il Gallo, potrebbe avere la meglio, ma nel tridente con Chiesa e Bernardeschi attenzione anche all’ipotesi senza attaccante puro. Il direttore di gara sarà l’inglese Taylor. Fischio d’inizio alle 20,45 con diretta tv su Rai 1.

Grecia-Italia, le probabili formazioni – Padroni di casa che scenderanno in campo con il 4-2-3-1 o con un 3-5-2. Senza Donis la Grecia non fa più di tanto paura, se non per chi, riferendosi a Fortounis, deve accendere la luce lì davanti. Ci sarà “l’italiano” Manolas a dirigere la difesa ellenica, mentre in avanti spazio a Masouras e Koulouris. L’Italia, come detto, ha il dubbio in avanti. Belotti favorito, ma Quagliarella potrebbe essere la sorpresa. Sirigu in porta, Jorginho a manovrare a centrocampo. Chiesa e Bernardeschi nel tridente offensivo. Out, almeno all’inizio, Insigne.

Grecia (4-2-3-1): Vlachodimos; Mavrias, Papastathopoulos, Manolas, Koutris; Samaris, Zeca; Bakasetas, Fortounis, Masouras; Koulouris. ct. Anastasiadis.

Italia (4-3-3): Sirigu; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Emerson; Verratti, Jorginho, Barella; Bernardeschi, Belotti, Chiesa. ct: Mancini.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy