I ricordi di Inzaghi: “Mio gol al Messico valido ma il guardalinee era… delle Maldive”

I ricordi di Inzaghi: “Mio gol al Messico valido ma il guardalinee era… delle Maldive”

L’ex attaccante in diretta Instagram con Vieri

di Redazione ITASportPress
Benevento Pippo Inzaghi Serie B

Filippo Inzaghi e Christian Vieri. Se preferite Pippo e Bobo. I due ex attaccanti con esperienze plurime in Serie A e soprattutto in Nazionale, si sono incontrati virtualmente sui social e hanno dato vita ad una splendida diretta Instagram in cui hanno ricordato alcuni episodi del passato in maglia azzurra.

Mondiale 2002

Filippo Inzaghi
Filippo Inzaghi (getty images)

Sono passati ormai 18 anni, ma nella mente di Inzaghi resta ancora vivo un momento molto particolare del Mondiale 2002 quando, un guardalinee non troppo esperto gli annullò una rete che avrebbe potuto dare la vittoria all’Italia contro il Messico. “Ricordi la partita col Messico quando in avanti giocavamo noi due e Totti?”, ha esordito Super Pippo rivolgendosi a Vieri. “Io feci gol, ma il guardalinee delle Maldive me lo annullò, non aveva mai visto un fuorigioco in vita sua. Ero in posizione buona di un metro”, ha affermato Inzaghi. “Quella gara poi finì 1-1, segnò Del Piero. Ma noi eravamo andati in vantaggio al 30’ del primo tempo, ricordo la nostra festa per il mio gol. Poi ci girammo… e sappiamo come è andata. Ma sono certo che quel gol era buono”.

Inzaghi, mister del Benevento

Inzaghi
Benevento Inzaghi (getty images)

Ma adesso Inzaghi pensa alla sua carriera da mister e alla stagione fantastica fin qui vissuta col Benevento. Nelle scorse ore, le sue dichiarazioni facevano capire il suo pensiero sul ritorno in campo della Serie B a seguito dell’emergenza coronavirus: “Noi vogliamo vincere sul campo. Mi auguro che il 18 ci diano il via libera per cominciare ad allenarci. Non ha senso correre per strada, tra l’altro un atleta non può stare tre mesi fermo. Vediamo come saranno le disposizioni, siamo pronti a tutto pur di finire questa stagione. Dobbiamo provare a finire il campionato”. Pensiero molto chiaro da parte di Inzaghi che come da calciatore aveva in mente solo il gol, anche da mister ha ben chiaro come fare centro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy