Iran, adesso è ufficiale: il belga Wilmots è il nuovo c.t. fino al Mondiale 2022

Iran, adesso è ufficiale: il belga Wilmots è il nuovo c.t. fino al Mondiale 2022

Da un Continente all’altro: l’allenatore firma per la selezione asiatica dopo l’esperienza in Africa

di Redazione ITASportPress

Con qualche giorno di ritardo, l’allenatore belga Marc Wilmots è diventato ufficialmente il nuovo commissario tecnico dell’Iran. Aveva già siglato l’accordo e visionato la sede della Federazione iraniana lo scorso 15 maggio, nella capitale Teheran, ma probabilmente per alcune problematiche riscontrate nelle transazioni bancarie il comunicato ufficiale è arrivato solo nella giornata di oggi. L’accordo è fino al Mondiale di Qatar 2022 e guadagnerà 1.2 milioni di dollari all’anno, il classe 1969 sostituisce alla guida della Nazionale iraniana Carlos Queiroz, che si era dimesso a gennaio dopo il 3-0 incassato nella semifinale di Coppa D’Asia contro il Giappone.

Wilmots, dopo aver guidato il Belgio dal 2012 al 2016 con eliminazioni ai quarti di finale sia al Mondiale del 2014 che all’Europeo del 2016, nel 2017 ha scelto di cambiare Continente e trasferirsi in Costa d’Avorio: da c.t. l’obiettivo era conquistare un posto a Russia 2018, ma pochi mesi dopo aver firmato il contratto è costretto a lasciare l’incarico per non esser riuscito a qualificarsi. Fatale infatti la sconfitta interna col Marocco a novembre.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy