Italia, Belotti: “Il Liechtenstein mi porta bene. Immobile grande amico, non siamo per nulla rivali”

Italia, Belotti: “Il Liechtenstein mi porta bene. Immobile grande amico, non siamo per nulla rivali”

Le parole dell’attaccante dopo il 5-0 a Vaduz

di Redazione ITASportPress

Altra doppietta per Andrea Belotti contro il Liechtenstein, vittima preferita in azzurro per l’attaccante del Torino. Ecco le parole rilasciate ai microfoni di Rai Sport dopo il 5-0 dell’Italia in quel di Vaduz: “Mi porta bene giocare qui, ho fatto due gol l’altra volta e altri due stasera. Sono molto contento di come ha giocato la squadra, abbiamo cercato di fare ciò che chiedeva il mister e nel secondo tempo ci siamo riusciti meglio, si è visto”.

Sull’abbraccio a Immobile dopo i gol: “Non c’è alcun dualismo, non siamo rivali, anzi. Siamo amici, siamo in camera assieme, stiamo insieme sia in Nazionale che fuori, per me è una persona speciale e va oltre il nostro lavoro”.

Sul girone e le otto vittorie su otto: “Si vede che abbiamo più convinzione, più voglia di fare ciò che chiede il mister. C’è tutto un gruppo pronto a seguire il mister, che ha dato delle idee principali. Noi le abbiamo reputate giuste. Quello che stiamo facendo vedere in campo è bello, dopo quanto passato due anni fa c’è voglia di tutti di prendersi un riscatto. E’ giusto che l’Italia sia in alto, dove sappiamo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy