Italia, Chiellini: “Mancini ha portato serenità e fiducia. Kean? Vede sempre la porta”

Italia, Chiellini: “Mancini ha portato serenità e fiducia. Kean? Vede sempre la porta”

Le parole del capitano azzurro in conferenza stampa

di Redazione ITASportPress

È tutto pronto per l’esordio dell’Italia nel girone di qualificazione per Euro 2020. Dopo aver letto le dichiarazioni del c.t. Roberto Mancini, ecco quelle del capitano degli azzurri Giorgio Chiellini, che era seduto al fianco del suo allenatore in conferenza stampa: “Il clima fra noi è ottimo e lo è sempre stato, anche negli anni passati. L’ambizione di questo gruppo è quello di poter arrivare a giocarsi la fase finale dell’Europeo fra un anno e mezzo, adesso ci sono le partite per qualificarci e siamo pronti ad affrontarle”.

INSEGNAMENTI – “Nella mia carriera ho avuto compagni di squadra da cui imparare molto, così come allenatori di un certo livello per fare la stessa cosa – ha proseguito Chiellini, intervistato dai giornalisti presenti in sala -. Sono stato fortunato, anche adesso che ho trovato Mancini da cui trarre nuovi insegnamenti. Sono convinto che finché si gioca a calcio c’è sempre possibilità di migliorarsi, e le nuove idee rappresentano uno stimolo in più”.
SERENITÀ – Un merito del c.t. Mancini è stato quello di riportare serenità all’ambiente: “Anche fiducia ed entusiasmo – ha commentato il difensore della Juventus -, non era facile dopo quel periodo difficile per la Nazionale, soprattutto per chi ha vissuto l’eliminazione dal Mondiale”.
KEAN – Una battuta non poteva che esserci per il suo compagno di club Moise Kean, chiamato a fare la voce grossa anche nella Nazionale maggiore, nonostante la giovanissima età (classe 2000): “Ragazzo con una forza incredibile, vede sempre la porta. La sua dote principale è fare gol, cosa non proprio comune a tutti. Ovvio che ha bisogno di migliorarsi quotidianamente. si sta godendo il momento, spero abbia la forza di dare continuità di rendimento”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy