Italia, Immobile: “Con la Nazionale ho un debito: voglio saldarlo”

Italia, Immobile: “Con la Nazionale ho un debito: voglio saldarlo”

L’attaccante ha parlato in vista degli impegni con Grecia e Liechtenstein

di Redazione ITASportPress

E’ un Ciro Immobile carico come non mai, quello che ha parlato dal ritiro della Nazionale in vista degli impegni contro Grecia e Liechtenstein. Queste le sue parole in conferenza stampa.

CONCORRENZA – “La concorrenza fa bene, poi io con Belotti ho un rapporto particolare. Sia io che lui ultimamente stiamo segnando di più, questo è un bene. Noi siamo sereni: l’importante è il bene della squadra”.

PARAGONI – “Essere accostato a grandi giocatori come Aguero o Lewandowski è un orgoglio. Ho sempre lavorato per raggiungere questi livelli, purtroppo però sono mancato nelle situazione che potevamo farmi fare un salto in più. Con l’Italia ho un debito: spero di saldarlo e di fare qualcosa di importante sia sabato che, soprattutto, all’Europeo”.

PASSATO – “Non andare al Mondiale nell’anno dei 41 gol non è stata solo colpa mia. Mi manca però ancora un passettino: faccio gol da tanti anni e sono stato capocannoniere in Europa League con la Lazio, ma adesso voglio fare qualche record anche con la Nazionale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy