Italia, Insigne: “Non molliamo mai. La 10? Sento la responsabilità, ma voglio trasformarla in entusiasmo”

Italia, Insigne: “Non molliamo mai. La 10? Sento la responsabilità, ma voglio trasformarla in entusiasmo”

L’attaccante a segno nella vittoria per 2-1 con la Bosnia

di Redazione ITASportPress

Una vittoria fondamentale, quella conquistata dall’Italia di Roberto Mancini contro la Bosnia. All’Allianz Stadium, gli azzurri si sono imposti in rimonta per 2-1, trovando il quarto successo in altrettante gare nel girone di qualificazione ad Euro 2020. Tra i protagonisti del match Lorenzo Insigne, autore della prima rete, che ha così parlato ai microfoni della Rai dopo la gara.

CARATTERE – “Non è stata una delle migliori partite da parte nostra, ma non abbiamo mai mollato, conquistando una vittoria di squadra. Abbiamo nel nostro DNA la voglia di non mollare mai”.

NUMERO 10 – “Indossare questa maglia è una grossa responsabilità e la sento, ma sto cercando di trasformarla in entusiasmo”.

LEADER – “Io leader? Sono a disposizione del mister che mi sta dando fiducia. Questi due gol in due partite sono merito di tutta la squadra. Ora dobbiamo staccare e riposarci perché tra un po’ si riparte”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy