ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Qualificazioni Mondiali

Italia, Mancini: “Momento difficile ma ci credo ancora di andare in Qatar”

(Getty Images)

Molto deluso il ct azzurro dopo lo 0-0 di Belfast

Redazione ITASportPress

Amara conclusione del girone di qualificazione per andare al Mondiale in Qatar per l'Italia fermata dall'Irlanda del Nord. Deluso il ct Roberto Mancini che nella sala stampa del Windsor Park di Belfast, ha commentato il pareggio. "Sono dispiaciuto. Ci siamo complicati le cose e ci sono momento in cui le cose nel calcio non vanno bene. Questo discorso qualificazione doveva essere chiuso da almeno due partite. Abbiamo avuto le occasioni, non le abbiamo sfruttate, ora dobbiamo restare ancora coi piedi per terra perché abbiamo ancora l'opportunità di qualificarci per il Mondiale. Io continuo a credere che noi siamo una grande squadra. Questo è un momento difficile, abbiamo buttato una qualificazione che avevamo già chiuso. E quindi dobbiamo giocare queste due partite. I ragazzi secondo me continuano a essere molto bravi, ma per marzo dobbiamo ritrovare la tranquillità. Dobbiamo continuare a giocare perché anche oggi abbiamo giocato ma di fronte abbiamo trovato una squadra che s'è solo difesa. A marzo troveremo due partite differenti, saranno due partite da dentro o fuori e quindi si giocheranno, avremo sicuramente molte possibilità. Continuo a credere che siamo una grande squadra, questo è un momento difficile. I ragazzi sono forti e devono ritrovare la tranquillità per marzo. Abbiamo ancora una possibilità e cercheremo di sfruttarla”.

Restano i rimpianti per un primo posto sfumato pur chiudendo il girone da imbattuti. Fatali il pareggio di Firenze con la Bulgaria e i due rigori sbagliati negli scontri diretti con la Svizzera: “Sono dispiaciuto perché questo era un gruppo che doveva essere già chiuso da due partite o almeno da venerdì scorso. Abbiamo avuto le occasioni e non le abbiamo sfruttate. La partita con la Bulgaria – ricorda Mancini - è stata la prima di settembre dopo due giornate di campionato, poi ci sono stati i due rigori con la Svizzera. In questo momento facciamo fatica a far gol, pur avendo sempre il gioco in mano. Abbiamo avuto un'occasione nel primo tempo, queste sono partite da sbloccare subito per giocare più tranquilli. Loro erano tutti dietro e noi in questo contesto andiamo in difficoltà”.

 (Getty Images)
tutte le notizie di