Italia U20, Pinamonti in lacrime: “Fa male, credevamo la rete fosse regolare”

Italia U20, Pinamonti in lacrime: “Fa male, credevamo la rete fosse regolare”

Gli azzurrini battuti 1-0 dall’Ucraina. Nel finale annullato il gol del pari di Scamacca con il VAR

di Redazione ITASportPress

Si è interrotto in semifinale il sogno dell’Italia Under 20. A Gdynia, gli azzurrini sono stati battuti per 1-0 dall’Ucraina, che accede alla finale grazie alla rete di Buletsa al 65′. Un’eliminazione amara, che lascia ancor più rammarico visto il gol del pari di Scamacca in pieno recupero annullato con il Var. E subito dopo il triplice fischio finale, in lacrime, si è presentato ai microfoni di Rai Sport l’attaccante Andrea Pinamonti.

DELUSIONE – “Fa male, perché ci credevamo. Abbiamo segnato all’ultimo e credevamo che il gol fosse regolare, ma questo è il calcio. Al gruppo non si può rimproverare niente, abbiamo dato tutto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy