Italia U21 super, Svezia demolita 4-1. Il CT Nicolato: “Tra chiacchiere e critiche c’è differenza”

Il Commissario Tecnico commenta la vittoria dei suoi

di Redazione ITASportPress

L’Italia Under 21 non sbaglia contro la Svezia. Gli azzurrini vendicano la sconfitta patita nella gara d’andata e concludono nel migliore dei modi la loro campagna in vista dell’Europeo di categoria. La formazione italiana va in vantaggio nel primo tempo con una bella girata di Maleh e poi dilaga nella ripresa con la doppietta di Raspadori e il gol di Scamacca. Finisce 4-1.

SODDISFAZIONE

Il Commissario Tecnico Paolo Nicolato ha commentato la vittoria ai microfoni di Rai Sport: “Oggi è stata un’altra ottima prestazione condita da tanti gol, c’è volontà. Sono certo delle qualità dei ragazzi, li conosco molto bene. All’inizio abbiamo privilegiato chi aveva più minuti nella gambe ma stanno trovando spazio tutti. Tra le critiche e la chiacchiere c’è diversità, prima di criticare bisogna valutare la situazione e dopo la sconfitta con la Svezia ci sono sembrate eccessive. Spero di essere messo in difficoltà per le convocazioni, sicuramente so che posso contare su dei ragazzi che daranno il massimo in campo e c’è un grande spirito di gruppo. Di principio la scelta del modulo la faccio in base ai calciatori che ho a disposizione, il 3-5-2 l’ho scelto dopo quanto successo in Svezia. E’ stata una scelta giusta, non ne faccio un discorso di moduli e in base chi avremo a disposizione sceglieremo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy