Italia Under 21, Di Biagio: “Stiamo rivivendo Italia ’90. Gli spagnoli? Caduta di stile. Su Totti…”

Le parole del tecnico degli azzurrini alla vigilia del secondo impegno dell’Europeo di categoria

di Redazione ITASportPress
Di Biagio

Archiviato il bel successo contro la Spagna per 3-1, per l’Italia Under 21 è già tempo di pensare al secondo impegno dell’Europeo di categoria: al Dall’Ara di Bologna, già sede del debutto, arriva la Polonia, che domenica ha battuto il Belgio 3-2 al termine di un match scoppiettante. Ecco le parole rilasciate in conferenza stampa dal tecnico degli azzurrini Luigi Di Biagio: “Contro i polacchi sarà una gara ben diversa, direi scorbutica: sanno difendere e ripartire molto bene, quando sembra in difficoltà sa uscirne fuori con qualità. Bisogna cercare di fare la differenza sul piano dell’intensità nel prenderci la palla e nell’attaccare. Stiamo rivivendo le sensazioni di Italia ’90: questi ragazzi ancora non erano nati, ma io sento la stessa voglia di appartenenza e che la gente ha voglia di gioire, di festeggiare. Il clima è stato incredibile e ne sono rimasto esterrefatto, noi dobbiamo cavalcarne l’onda”.

Sulla formazione: “Cambieremo quel che serve, questa è la filosofia. Sulle polemiche degli spagnoli che dicono che li abbiamo picchiati beh, credo sia una caduta di stile. Due anni fa dopo il rosso a Gagliardini nelle semifinali non mi sono mica lamentato…”.

Sull’addio di Totti alla Roma: “Ho già un’idea di quello che sta succedendo e ne parlerò con Francesco, anzi l’ho già fatto. Da fuori sembra sicuramente che le parti vogliano farsi del male. Dopo De Rossi, è toccato a lui e non capisco perché avvengano queste cose. Io vedevo coinvolto Francesco negli scorsi mesi, tra una partita di paddle e l’altra, parlava di direttori sportivi, allenatori, giocatori che avrebbe voluto. Lo vedevo presente, ecco perché pensavo che dopo un anno e mezzo ci fosse stata una sterzata al suo percorso dirigenziale. Peccato per Roma, la Roma e i suoi tifosi: non so cosa sia successo nel dettaglio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy