La Norvegia non si qualifica per gli Europei, Haaland sbotta: “Non coinvolto nel gioco della squadra”

Il giovane bomber molto deluso

di Redazione ITASportPress
Haaland

C’è tanta amarezza e delusione dopo la sconfitta delle scorse ore della Norvegia contro la Serbia. Un k.o. che costa alla squadra del giovane bomber Erling Braut Haaland la mancata qualificazione per il prossimo Europeo. Un vero peccato non poter vedere il centravanti in azione nel prossimo torneo per Nazioni.

Lo sa bene lo stesso attaccante che è letterlamente esploso ai microfoni di TV2 dopo l’insuccesso.

Haaland: “La squadra non mi ha coinvolto”

Haaland (getty images)

“Non mi sono sentito coinvolto nel gioco della mia squadra”, ha detto espressamente Haaland in riferimento alle pecche del gioco della Norvegia. Sono di pessimo umore. Semplicemente non siamo stati abbastanza bravi. È una delusione tremenda, avevamo buone possibilità di qualificarci per l’Europeo e invece non ci andremo”. Dello stesso avviso anche il compagno di squadra Martin Ödegaard che trova il perché della brutta prestazione: “È un duro colpo. Eravamo preparati per la partita, ma troppi giocatori non si sono espressi al meglio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy