Lapadula, debutto amaro col Perù: “Due sconfitte non facili da digerire. Fare gol? Prima aiuto la squadra”

L’attaccante è sceso in campo dal primo minuto contro l’Argentina

di Redazione ITASportPress

Una manciata di minuti contro il Cile, poi la titolarità nella sconfitta contro l’Argentina. Per Gianluca Lapadula non è stato il debutto con la Nazionale che si sarebbe aspettato. C’era tanta attesa per vederlo all’opera, ma il centravanti non ha trovato la via del gol, così come tutta la formazione del Perù. Doppio 2-0 subito dai suoi nelle gare di qualificazioni ai Mondiali e tanta amarezza nelle parole rilasciate ai media locali.

Lapadula: “Momento non facile ma ci rialzeremo”

Lapadula (getty images)

“Non è un momento facile, abbiamo subito due sconfitte nelle ultime partite ma credo che la squadra abbia giocato bene, soprattutto contro l’Argentina”, ha detto Lapadula. “Sono triste per il risultato ma ci tengo a ringraziare tutti per avermi accolto così bene. Spero di poter aiutare una squadra già molto forte. Siamo una famiglia e nei momenti difficili le famiglie si rialzano. Il tempo ci aiuterà, la strada è lunga. Obiettivo del gol? Il mio ruolo di attaccante è al servizio della squadra. Voglio aiutare tutti. Questa è la mia mentalità Prima c’è questo e poi il gol”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy