Mancini svela: “Con la Nazionale nelle città più colpite dal virus”

Il commissario tecnico della nazionale ha svelato il calendario itinerante degli azzurri.

di Redazione ITASportPress

Durante questa pandemia l’Italia ha sofferto come non mai nel dopo guerra. Il Coronavirus ha travolto soprattutto la Lombardia, con Bergamo, Brescia e Milano e le rispettive provincie che usciranno dalla crisi sanitaria con numerose vittime. Una sofferenza che non ha lasciato indifferente il mondo del calcio e soprattutto il commissario tecnico della Nazionale Roberto Mancini.

Nazionale itinerante

Armenia Italia qual. Euro 2020
Italia (Getty Images)

Durante un intervento Think Magazine dell’Osservatorio Economico e Sociale Riparte l’Italia, Mancini ha dichiarato: “Per ricordare quelle vittime, così come per celebrare tutti i protagonisti di questa lunga e ancora difficile lotta alla pandemia, la Nazionale sarà a Bergamo e Milano, quando le condizioni consentiranno di riaprire gli stadi, per testimoniare la solidarietà degli Azzurri al Paese e agli Italiani nell’ambito del progetto “Lo scudetto del cuore”.”

Il calcio è gioia

mancini Italia
Mancini (Getty images)

Proseguendo nel suo intervento Mancini ha aggiunto: “Credo sia molto importante che si possa tornare a giocare, a cominciare dalla Serie A, per cercare di divertire di nuovo tutti gli appassionati ed i tifosi, contribuendo così a risollevare lo spirito del Paese. Il calcio è gioia, passione, uno strumento di coesione sociale che in questo periodo può rivelarsi ancora più prezioso del solito. Sono convinto che tutti i protagonisti, calciatori e allenatori, sono pronti per tornare a fare il proprio lavoro e regalare alle persone quelle emozioni che lo sport, e ancora di più il calcio per la sua dimensione nazional-popolare, è in grado di dare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy