Mondiali donne, l’Italia fa festa: splendida cinquina alla Giamaica e ottavi di finale

Mondiali donne, l’Italia fa festa: splendida cinquina alla Giamaica e ottavi di finale

Seconda gara del torneo per le ragazze di Milena Bertolini

di Redazione ITASportPress

Ci hanno preso gusto le azzurre dell’Italia femminile impegnate al Mondiale. La squadra allenata dal ct Milena Bartolini, stende anche la Giamaica e si porta a quota 6 punti nel girone. Dopo la doppietta di Cristiana Girelli nel primo tempo, nella ripresa è ancora la numero 10 italiana a trovare il personalissimo tris e mettere il sigillo sul successo per la sua squadra. C’è spazio anche per i bei gol di Aurora Galli, che chiude i conti prima al 71esimo e poi dieci minuti più tardi. 5-0 il risultato finale.

MATCH – Inizia forte l’Italia che prova subito a sfondare. Al nono minuto Swaby affonda Bonansea in area di rigore: c’è il penalty. Girelli dal dischetto sbaglia, ma l’arbitro fa ripetere. Questa volta la numero 10 non sbaglia. Azzurre in vantaggio e giamaicane in difficoltà. Ne approffitano le ragazze del ct Bertolini che da azione d’angolo colpiscono ancora, sempre con Girelli abile a liberarsi dalla marcatura e insaccare di coscia. Spazio anche per la traversa della Sabatino ma dopo tre minuti di recupero si và negli spogliatoi sullo 0-2 per l’Italia. La ripresa inizia con il terzo gol delle azzurre: cross dalla destra e la Girelli sigla il tris di testa con un pizzico di fortuna. Si rilassa un po’ la squadra azzurra, forte dei tre gol di vantaggio. La Giamaica si fa vedere e colpisce anche una traversa su un traversone di poco deviato. Provano ad uscire fuori le ragazze caraibiche, ma la forza dell’Italia si vede anche nel momento di difficoltà: Aurora Galli riceve palla al 71′ e da fuori area scarica un destro forte che vale il 4-0 per la Nazionale italiana. Partita chiusa per l’Italdonne che trova anche il quinto gol, sempre con Galli all’81’. Dopo quattro minuti di recupero è festa Italia, 5-0.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy