Italia, Mancini: “Con l’Olanda dobbiamo vincere. Mi aspetto di più dai nostri attaccanti”

Le parole del CT della Nazionale Italiana

di Redazione ITASportPress
Mancini

Roberto Mancini è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della delicata sfida contro l’Olanda, valevole per la Nations League. Gli azzurri vorranno ripartire dopo il pareggio con la Bosnia, mentre gli orange cercheranno di restare a punteggio pieno. Il tecnico di Jesi ha parlato ai microfoni di Sky Sport in vista della sfida di domani sera.

LE PAROLE DI MANCINI

mancini Italia
Mancini (Getty images)

“La situazione in cui ci troviamo oggi è peggiore rispetto a quella dell’ultima edizione della Nations League, siamo in una fase molto particolare, avrò a disposizione dei giocatori che hanno soltanto un paio di allenamenti nelle gambe. Scenderanno sicuramente in campo Donnarumma, Immobile, Chiellini e Jorginho. Mi dispiace affontare l’Olanda in un momento come è questo, se avessimo potuto giocare una sfida così ad ottobre e nel pieno della condizione sarebbe stato tutto diverso. Magari anche con l’aiuto dei tifosi. Quando penso al calcio olandese mi viene in mente Crujiff, il simbolo del calcio totale, fortunatamente anche diversi giocatori di queste parti sono passati in Italia. Sicuramente vedremo una gara più spettacolare rispetto a quella contro la Bosnia. Locatelli potrebbe scendere in campo, stiamo valutando un po’ di situazioni. Mi aspetto un buon lavoro da parte dei nostri attaccanti, servirà qualcosa in più per creare dei pericoli, anche se Belotti e Immobile hanno fatto bene fino ad ora. Dobbiamo vincere senza perdere la nostra identità”. Queste le parole di Mancini a SkySport.

LADY CR7 SORPRENDE TUTTI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy