Nations League, l’Italia non sfonda: con la Polonia finisce 0-0

Gli azzurri stoppati dalla Polonia

di Redazione ITASportPress

L’Italia pareggia con la Polonia in una partita nervosa e giocata su un campo ai limiti del praticabile. Azzurri spreconi nel primo tempo, nella ripresa le energie diminuiscono e il terreno di gioco fa il resto.

LA PARTITA

Polonia Italia, getty images
Polonia Italia, getty images

Leggero passo indietro nella prestazione complessiva degli Azzurri, a tratti sembrati troppo frettolosi e poco lucidi in alcune giocate. Eppure si capisce fin dai primi minuti di gioco che l’Italia è più forte della Polonia, anche se in più occasioni gli Azzurri di Mancini hanno concesso il fianco alle ripartenze polacche. Non mancano le occasioni nel primo tempo, in particolare con il neo Juventino Federico Chiesa, apparso però nervoso e di conseguenza troppo sprecone. Un’altra ghiotta occasione per i ragazzi di Mancini arriva poco dopo il 60′ con un’incornata di Emerson Palmieri che finisce di poco a lato. Una partita ricca di errori da ambo le parti, complice un terreno di gioco realmente impresentabile e l’Italia così impatta sulla Polonia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy