Olanda, Cillessen sfida Cristiano Ronaldo: “Portogallo? Possiamo batterlo…”

Olanda, Cillessen sfida Cristiano Ronaldo: “Portogallo? Possiamo batterlo…”

“Siamo venuti qui per vincere e possiamo farlo”

di Redazione ITASportPress

Aria di “derby”, oltre che di finale per Jasper Cillessen, portiere del Barcellona e dell’Olanda. Il classe ’89 questa sera sarà impegnato a difendere la porta della propria Nazionale nell’ultimo appuntamento che assegnerà la Nations League.

Gli Orange se la vedranno contro il Portogallo, squadra in cui milita uno dei grandi ex rivali proprio del portiere: Cristiano Ronaldo. Tante le gare disputate da antagonisti in Spagna con le maglie del Real Madrid e del Barcellona, ma questa sera ci sarà da difendere l’onore del proprio Paese. Intervistato dal Mundo Deportivo, l’estremo difensore ha commentato il suo momento sia con la squadra Nazionale sia con il club, con cui è in rotta a causa del scarso utilizzo.

NATIONS LEAGUE – “Siamo venuti qui per vincere e possiamo farlo contro il Portogallo”, ha detto Cillessen. “Reagire e giocare bene le nostre qualità? Sì, saper reagire è una delle qualità di questo gruppo, combattere fino alla fine sempre. Lo abbiamo dimostrato nella fase a gironi, dove fino all’ultima gara contro la Germania e lo abbiamo dimostrato anche con la rimonta sull’Inghilterra”. E sulla finale contro il Portogallo: “E’ una buona squadra, non ha solo Cristiano Ronaldo ma tanti giocatori importanti. Dobbiamo avere fiducia perché l’anno scorso abbiamo giocato contro di loro e non è andata male per noi. Siamo fiduciosi”.

FUTURO CLUB – “Per il momento non so cosa succederà, dopo questo torneo (Nations League ndr) andrò in vacanza con gli amici e vedremo. Per il resto se ne occupa il mio agente. Valencia? E’ una grande squadra, però non so se sarà lì perché nessuno ha parlato con il mio procuratore”, ha concluso Cillessen sul proprio futuro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy