Serbia, Jovic non convocato. Il padre: “Per la Nazionale giocherebbe con una gamba sola…”

Serbia, Jovic non convocato. Il padre: “Per la Nazionale giocherebbe con una gamba sola…”

Non è andata giù la scelta del c.t. Tumbakovic

di Redazione ITASportPress

Il Real Madrid non può dirsi fin qui soddisfatto di aver speso oltre 60 milioni di euro per accaparrarsi Luka Jovic dall’Eintracht di Francoforte, il rendimento dell’attaccante non è stato dei migliori, né per prestazioni né per numeri, così si è “giocato” anche la convocazione con la Serbia. Al padre, Milan Jovic, la scelta del c.t. Tumbakovic non è andata giù affatto: “Mio figlio è patriota, le cose buone vengono dimenticate in fretta – ha detto al media Alo -. Appena ha firmato per il Real, si è infortunato con l’Under 21, poi a settembre ha risposto alla convocazione della Nazionale maggiore, anche se gli avevo suggerito di non farlo, viste le condizioni. Mi disse che per la Serbia avrebbe giocato anche con una gamba sola, sono sicuro che nessun altro fosse stato nei suoi panni avrebbe detto così. Non è giusto ora metterlo in imbarazzo in questo modo. Se il c.t. crede che mio figlio abbia torto, si parlino e trovino una soluzione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy