Spagna, Luis Enrique dopo l’addio: “Ho dovuto lasciare, ringrazio tutti”

L’ormai ex c.t. della Roja ha voluto pubblicare un saluto

di Redazione ITASportPress

Non sarà più Luis Enrique il c.t. della Spagna. Il tecnico ex Roma e Barcellona, fra le altre, ha comunicato ufficialmente la decisione nella giornata di oggi. Se lo attendevano un po’ tutti, poiché non è più tornato a guidare la Roja da quando a marzo ha lasciato il ritiro della Nazionale per gravi problemi familiari. Al suo posto, sia in quella occasione che nella recente parentesi di inizio giugno dedicata alle qualificazioni a Euro 2020, si è seduto il vice di fiducia Robert Moreno, scelto dalla Federcalcio spagnola come successore. Luis Enrique ha voluto pubblicare un comunicato per spiegare i motivi della scelta, ringraziando tutti:

“Poiché i motivi che mi hanno impedito di sviluppare normalmente le mie mansioni di allenatore dallo scorso marzo continuano ancora oggi, ho deciso di lasciare questa posizione. Tutti i miei ringraziamenti ai responsabili della Federazione per la fiducia dimostrata. Un ringraziamento speciale a tutte le persone che fanno parte dello staff e ai giocatori per la loro professionalità. Senza dimenticare i media per la vostra discrezione e rispetto per la situazione. Grazie dal cuore, Luis Enrique”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy