ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Il parere

Tavecchio: “Io l’unico a dimettermi, dopo di me nessuno ha fatto meglio”

Tavecchio (getty images)

Carlo Tavecchio lancia una frecciata alla Figc e analizza la situazione del calcio italiano

Redazione ITASportPress

L'Italia cerca di evitare la beffa del 2017, quando mancò la qualificazione al Mondiale in Russia dell'anno seguente. Allora alla guida della Figc c'era Carlo Tavecchio. L'ex presidente ha parlato a 1 Station Radio: "Come dovrebbe comportarsi Gravina? Io starei in religioso silenzio, e così ho fatto in passato, anche quando ho visto Gabbiadini al posto di Insigne. Avrei voluto dire tante cose, ma alla fine ho solo chiesto il perché di questa scelta. Oriali mi rispose: ‘Presidente, Manolo la stupirà’. Abbiamo visto tutti quanto mi abbia stupito. Poi sono stato l’unico a dimettermi, lasciando una consistente liquidità nei conti della federazione, quattro italiane in Champions e quattro partite dell’Europeo in Italia, grazie ai miei rapporti con Ceferin. Dopo di me nessuno ha fatto meglio".

tutte le notizie di